CANOA: CC BARION PRIMO AL CAMPIONATO REGIONALE 1000 MT DI TARANTO

Dodici successi, altre dieci volte sul podio fra argenti (sette) e bronzi (tre): è il bilancio riportato dal Circolo Canottieri Barion in occasione del campionato pugliese 1000 metri di canoa disputato a Taranto assieme alle gare di Canoagiovani valide per la classifica nazionale 2017. Un medagliere che ha consentito al circolo barese di molo San Nicola di aggiudicarsi il primo posto in classifica generale, davanti a Lni Molfetta, a Taranto Canoa società organizzatrice e a Lni Bari.

Fra gli Allievi di fascia B, Riccardo Carella (classe 2006) s’aggiudica sui 200 metri la seconda serie di K1 4,20 e la gara di K2 4,20 assieme a Matteo Vincenzo Natuzzi (2005), compagno di vittoria anche nel K2 5,20, sui 2000 metri. Per Natuzzi anche un terzo posto sui 200, nella prima serie di K1 4,20. Molto attivo anche il duo composto da Alessandra Centrone (2006) e Rebecca Martinelli (2005), rispettivamente prima e seconda sui 200 e sui 2000 (nella foto, durante una premiazione), nel K1 4,20, e coppia vincitrice nel K2 5,20, sempre sui 200. Nella stessa categoria, ma nella fascia A, podio conquistato anche da Cosimo Caterino (2008) nel K1 4,20, terzo sui 200 metri.

Bene anche gli altri giovani canoisti in gara, accompagnati dall’allenatore Antonio Cellamare: fra i Cadetti, doppio argento in fascia A (classe 2004), nel K1, per Vitandrea Quaranta, sia sui 200 che sui 2000 metri: appena fuori dal podio Domenico Fortunato ed Andrea Greco (un quarto ed un quinto posto a testa), mentre Francesco Manzari colleziona rispettivamente il settimo ed il sesto piazzamento. In fascia B, doppia soddisfazione per Gianluca Marinelli (classe 2003) nel K1, sui 200 e sui 2000 metri. Fra gli Junior, doppietta sui 1000 metri, nel K1, per Andrea De Pascali (2001) ed Alessandro Zambetta (2000), rispettivamente primo e secondo, con De Pascali che ottiene anche il bronzo fra i Ragazzi, sempre nel K1 e sulla medesima distanza.

Doppio primo posto nel K2 1000 metri, fra Senior e Master A, per la collaudata coppia composta da Vito Di Mauro (1975) e Giuliano Yuri Zavarella (1981), che singolarmente onorano anche le rispettive gare master A (Zavarella) e B (Di Mauro), portando altri punti in carniere così come (1976), secondo nel K2 Senior, sempre sulla stessa distanza.

15 luglio 2017 Canoa, News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *